S-GUARDI: Imago imaginis

“S-GUARDI, Imago imaginis” è il titolo della mostra di Giovanni Alfano che s’inaugura sabato 5 maggio 2018, dalle ore 20.00, allo spazio “Tarumbò” di Scafati, con i testi di Franco Cipriano ed Elio Goka ed il coordinamento artistico di Raffaella Barbato.
Nel ciclo di mostre proposto da Franco Cipriano per gli spazi del Tarumbò di Scafati , le opere di Giovanni Alfano si incidono con una singolarità preziosa della pittura di nuova generazione. In una intensa quadreria di tele sono esposte opere monocromatiche nelle quali, scrive Franco Cipriano, «Enigmatici corpi femminili appaiono da immateriali fondali di luminose ombre come figure di un teatro dei silenzi. Le immagini di Giovanni Alfano sono segnali di uno straniamento della pittura, indicando una via obliqua dell’immagine, che nella sua unicità raddoppia nell’inesprimibile il senso del visibile. Sono icone di una impossibilità dello sguardo, si ritraggono nel loro stato immaginale come a farsi visioni della loro lontananza. Celare il volto è rivoltare l’identità verso l’irrappresentabile dell’immagine, paradossale varco verso l’altro di sé, abisso del dif-ferirsi: in questo mondo ma non di questo mondo. Hanno l’aura ieratica delle icone nell’indeterminazione temporale della memoria. Se la memoria non ha luogo, le figure di Alfano ne sospendono, in uno spazio senza confini, la visione, nel silente attimo di lunga durata del ritratto. Figure evocate in un’assente presenza, pur definendone con nitida descrizione le sembianze e deponendole nella lontananza fondale di luce aurorale d’immobile apparizione».
La mostra sarà aperta dal 5 al 31maggio 2018 , ore 20.00 – 23.00.
La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

Tarumbò, via Galileo Galilei, 10
Scafati (SA)

Commenti
Condividi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per Maggiori informazioni leggi la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi