L’Università di Torino dona all’Associazione Ampio Raggio computer da devolvere in beneficenza

La consapevolezza del valore e dell’importanza che ha il mondo digitale nella formazione e nella crescita dei giovani sono i punti cardine che hanno spinto la Scuola di Management ed Economia dell’Università di Torino a compiere un’importante donazione di PC desktop con lo scopo di promuovere l’istruzione e l’alfabetizzazione informatica alle fasce di popolazioni più bisognose.
Un ingente carico di computer è stato donato all’Associazione campana Ampio Raggio che, con la collaborazione dell’Esercito Italiano, provvederà a realizzare aule di informatica in alcuni paesi disastrati dalla guerra in cui predominano povertà e difficoltà.
Giornate intense hanno visto impegnato il Presidente Autorino in prima persona ed il Tenente Colonnello Pucci per lo stoccaggio e sistemazione dei materiali, nonché gli uomini del Parco Mezzi Cingolati e Corazzati di Lenta guidati dal sannita Colonnello Michele Lombardi.
Questi ultimi hanno preso in carico il materiale e provveduto, nei giorni scorsi, allo stoccaggio temporaneo; in seguito grazie agli uomini del “Reggimento Logistico Garibaldi”, comandato dal Colonnello Capriglione, il materiale è stato ritirato e trasportato nelle sedi dell’ Associazione Ampio Raggio in Campania.
“I computer saranno utilizzati per iniziative in ambito umanitario nazionale ed internazionale” dichiara il Presidente Autorino sottolineando che ” oggigiorno la tecnologia è diffusa in tutti gli ambiti e consente di agevolare le comunicazioni tramite internet, diffondere informazioni, condurre studi nonché velocizzare molte operazioni rappresentando un elemento importante nella formazione soprattutto dei più giovani. Questa operazione potrà aprire grandi possibilità a chi nella vita non è stato così fortunato come noi che siamo abituati a maneggiare dispositivi tecnologici sottovalutandone spesso l’importanza.”
Seguono poi parole di gratitudine in particolare al Direttore della Scuola di Management ed Economia dell’Università di Torino, Professoressa Marina Nuciari, e al suo Responsabile della Logistica Sig. Nicola Dascoli per la fiducia riposta.
Indispensabile come sempre per tutti gli spostamenti logistici, il Presidente Autorino a nome dell’Associazione, evidenzia le preziose collaborazioni del Tenente Colonnello Pucci, del Colonnello Lombardi, del Colonnello Capriglione e dei loro uomini, che in sinergia forniscono sempre grande sostegno all’Associazione.
Questa operazione dimostra che la collaborazione tra istituzioni e associazioni consente di realizzare fini solidari e umanitari, obiettivi fondamentali per la crescita dei territori sottosviluppati.

Annalisa Giordano

Commenti
Condividi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per Maggiori informazioni leggi la nostra Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi